Dorgali: Insediamento nuragico-romano di Nuraghe Mannu

ortola irgoli

Dorgali: Nuraghe Mannu

conca e caddos irgoli

Dorgali: Nuraghe Mannu

Storia

Il vasto complesso archeologico del Nuraghe Mannu è ubicato nell'angolo sud-est di un altopiano di origine vulcanica dal quale domina tutto il Golfo di Orosei.
Il sito archeologico è stato indagato con una serie di campagne di scavo iniziate nel 1927 sino alla più recente del 2005, riportando alla luce un villaggio nuragico risalente al (XV-IX a. C.) e alcuni edifici di età romana del tardo periodo imperiale; compresa la struttura principale del sito costituita dal nuraghe a tolos.
Il fondale scenografico creato dal mare e dalle scogliere del Golfo di Orosei intorno al sito, è davvero impressionante, da sopra il nuraghe è possibile ammirare il golfo in tutto il suo sviluppo, da Punta Niedda a nord a Punta di Monte Santu a sud (vedi l'album fotografico).
Una guida turistica molto cordiale, presente nel sito, introdurrà il visitatore con alcuni cenni storici, prima di iniziare la visita.

Raggiungere il sito

Dopo la galleria Dorgali – Cala Gonone si prosegue verso Gonone dopo alcuni minuti, sulla destra un cartello stradale indicherà la direzione da seguire.
Si prosegue per circa 2 km in auto, su una strada un po' stretta ma agevole; l'ultimo tratto di circa 500 metri, lo si percorre a piedi.

Guarda l'Album fotografico:

COPYRIGHT © Geometra Ugo Cucca via G. S. Monne, 2  08020  IRGOLI  ( NUORO ) P.IVA 01048990913